Matrimoni senza mascherine, ordinanza dal 15 giugno 2020

da Redazione
matrimoni senza mascherine

Da lunedì 15 giugno riaprono le sale ricevimento e i locali da ballo, le attività di formazione professionale in presenza e i centri estivi. La Regione anticipa le date rispetto alle norme nazionali.

In Sicilia, Emilia Romagna e Campania, Nello Musumeci, Stefano Bonaccini e Vincenzo De Luca, hanno autorizzato l’organizzazione di meeting, congressi e matrimoni a partire dall’8 giugno; ma appena qualche giorno dopo rivelano altre news che preannunciano la fase 3.

La fase 3 inizia lunedì 15 giugno e come avvenuto per le precedenti fasi ci sono differenze tra regione e regione, dovute anche alle differenti situazioni epidemiologiche. Cosa cambierà per i Matrimoni e i ricevimenti?

In Sicilia apriranno sale giochi, sale scommesse e sale bingo, sale da ballo, discoteche e locali assimilati all’aperto o al chiuso, fiere e congressi, centri benessere, centri termali centri culturali e centri sociali, comprensori sciistici, servizi ristorazione, attività dei servizi alla persona, stabilimenti balneari e spiagge di libero accesso.

Ordinanza N22 Regione Sicilia

Matrimoni senza mascherine

Pare proprio di si. Bisognerà però osservare una serie di regole: assicurare il distanziamento di almeno un metro tra gli ospiti, obbligo della mascherina negli spazi interni e mantenimento «dell’elenco dei partecipanti per un periodo di 14-30 giorni». Per ulteriori info potete consultare il referto della Conferenza delle Regioni del 9 giugno 2020

Bisogna «riorganizzare gli spazi al fine di evitare assembramenti di persone e di assicurare il mantenimento di almeno 1 metro di separazione tra gli utenti. Se possibile organizzare percorsi separati per l’entrata e per l’uscita». Inoltre: «È possibile organizzare una modalità a buffet mediante somministrazione da parte di personale incaricato, escludendo la possibilità per gli ospiti di toccare quanto esposto». La modalità self-service «può essere eventualmente consentita per buffet realizzati esclusivamente con prodotti confezionati in monodose».

Si potrà ballare?

Come sarà possibile nei ricevimenti di Matrimonio?

Ecco le principali indicazioni da seguire:

  • mantenere almeno un metro di distanza tra le persone e due metri tra chi si trova in pista da ballo.
  • Si potrà ballare solo all’esterno e negli ambienti chiusi sarà necessario indossare la mascherina.

Molte location si sono attrezzate per spostare interamente i festeggiamenti

all’esterno, in modo da garantire, sempre le regole generali di distanziamento, ma in maggiore libertà , insomma: matrimoni senza mascherine

Ti potrebbe piacere anche

Lascia un commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accetta Leggi tutto